Immagine Italia 2014 // Settima edizione

Im1

 

In ritardassimo direi, ma sempre meglio tardi che mai eh?
Eccomi di ritorno per mostrarvi qualche scatto durante l’evento a cui partecipo ormai da qualche anno: Immagine Italia 2014, salone fiorentino dedicato all’intimo.
E’ passato qualche giorno, mesi quasi dall’evento, ma sempre con piacere rivedo quei momenti. Momenti che sempre mi danno un sacco di soddisfazione e gioia. Stavolta ancora di più, visto che hanno preceduto la mia partenza per Barberino.

im3
Quest’anno è stato l’anno delle selfie e degli scatti col cellulare! Giuro che non mi era mai successo di usare così tanto il cellulare. Vero è che sempre preferisco l’uso della mia reflex. Decisamente un’altra cosa. Questa un piccolo dettaglio di Marta, a cui mi sono unito quest’anno per fare da assistente backstage a Denise e Stefano.

im4

Quest’anno durante le sfilate ho fatto coppia con Madine, modella proveniente da Livorno pure lei, già incontrata a Fashion on Green questa estate. Non ci sono parole per descrivere quanto sia divertente poter condividere moneti simili con una persona che viene dalla tua stessa città…e convenire che sembrava di stare in un mondo parallelo.

im5

Lasciamo perdere come sempre il fatto di quanto loro siano alte e noi (io) così basso rispetto a loro. Riprese con una foto dal basso verso l’alto lo sono pure di più.Del resto loro possono permetterselo, no?

im6

Forse suonerò ripetitivo ma non lo manco più io quante volte ho espresso il desiderio di poter fare sempre più parte di quel mondo. Forse è frivolo, lussuoso, e molti considerano stupido spendere così tanti soldi per delle cose che si trovano anche a meno, ma c’è chi di moda non ne capisce nulla e parla a sproposito. Non capisce che quello che abbiamo davanti, oltre alla bellezza indubbia delle ragazze, è arte e quello che vediamo è il frutto di ore di  lavoro di disegnatori e artisti che credono in quello che fanno.
Quindi piano con le parole.

im8

Bellissimo tavolo di accessoriamento in occasione della sfilata personale di Alcozel&J e perfettamente preparato da Marta e Denise.

im9

Nonostante per forza di cose non mi capiti così spesso di vedere queste persone le sento un po’ come la mia famiglia. Quando salgo sul treno per andare a Firenze per le sfilate è come andare in vacanza tutti insieme, anche se in realtà andiamo a lavorare e ci facciamo un mazzo tanto. Ma non è solo questo, o tutto il fasto che la moda si porta rientro. E’ il condividere particolari spazi e momenti della giornata, che ti fanno sempre sorridere nonostante torni stanchissimo in albergo.
Quindi, ringraziando ancora una volta Stefano Bini e Denise per avermi coinvolto nuovamente nel loro lavoro, dico a tutti coloro che sputano sulla moda che quello che si perdono è tanto.

im10
Tantissimo. Soprattutto a livello umano.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *